Una stagione selvaggia


Autore Messaggio
JPRossano
Agente scelto
Messaggi: 104
MessaggioInviato: Lun 11 Dic, 2006 12:31 pm    Oggetto: Una stagione selvaggia   

Ho letto recentemente "Una stagione selvaggia" di Lansdale, piacevole, ma non mi ha appassionato, non credo che sia all'altezza di altre avventure di Hap e Leonard. Mi piacerebbe sapere il parere di altri lettori
JP Rossano (http://www.jprossano.com)
=serafina=
Macchina di Rube Goldberg Macchina di Rube Goldberg
Messaggi: 22
Località: Roma
MessaggioInviato: Gio 14 Dic, 2006 11:17 pm    Oggetto:   

Lo sto leggendo ora, sono a metà.
Sicuramente non ha il ritmo e la verve degli altri "Hap e Leonard", però, considerato che è il primo della serie, non mi lamento Smile
Fai della scrittura una necessità della tua vita.
Se proprio non puoi, scrivi almeno comprensibile!
Demonfly
Vice Sovrintendente
Messaggi: 242
Località: Roma
MessaggioInviato: Mar 20 Feb, 2007 9:03 am    Oggetto:   

Ho finito di leggere ieri sera La notte del Drive-in di Joe Lansdale, originariamente uscito alla fine degli anni '80 in due storie separate. Che dire? Ammaniti ne parla come di un capolavoro assoluto, cui a mio avviso il suo Branchie deve moltissimo. A me è piaciuto molto, anche se ormai a quasi venti anni dall'uscita non deve essere sorprendente come deve esserlo stato all'epoca. La storia è semplice: migliaia di persone sono ammassate in un drive-in per la Notte Horror, e a un certo punto accade qualcosa che trasforma per sempre le loro vite, impedendo a quegli uomini e donne di lasciare la struttura. In capo a qualche giorno, o settimana, il microcosmo più o meno civile in cui i protagonisti si trovavano si trasforma in... andatelo a comprare, e scoprirete un grande autore!!!
Alessandro
www.alexmai.it
nuovo romanzo: Marionette
Demonfly
Vice Sovrintendente
Messaggi: 242
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 08 Ago, 2008 7:34 am    Oggetto:   

Ho appena finito di leggere "La sottile linea scura" di Joe Lansdale. Si parla spesso a sproposito di "perdita dell'innocenza", ma quel che accade al giovane Stanley nell'estate del 1958 non si può definire altrimenti... sesso, morte, conflitti razziali e il solito mix di emozioni per un altro grande romanzo di Champion Joe!
Alessandro
www.alexmai.it
nuovo romanzo: Marionette
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum