"prima volta" in giallo


Autore Messaggio
LadyEder
Agente scelto
Messaggi: 158
MessaggioInviato: Sab 20 Ott, 2007 1:47 pm    Oggetto: "prima volta" in giallo   

qual' è il libro che vi ha iniziato al genere thriller?..sarei curiosa di conoscere qualche titolo!
il mio "primissimo" ve lo sconsiglio..perchè è un libro per bambini..."detective in gonnella" Embarassed ..avevo 8 anni!
jeff90
Macchina di Rube Goldberg Macchina di Rube Goldberg
Messaggi: 49
Località: milano
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 12:02 pm    Oggetto:   

febbre gialla di lucarelli avevo 12 anni ora 17.
Deaver my love
U.Mazzotta
Agente
Messaggi: 69
Località: Napoli
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 1:28 pm    Oggetto:   

jeff90 ha scritto:
febbre gialla di lucarelli avevo 12 anni ora 17.

Era proprio necessario rigirare il coltello nella piaga? Pensa che il mio primo giallo è passato talmente tanto che manco mi ricordo più qual è stato! Rolling Eyes
marpioncino
Macchina di Rube Goldberg Macchina di Rube Goldberg
Messaggi: 27
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 4:46 pm    Oggetto:   

Ho cominciato con il botto: "dieci piccoli indiani" della buona, vecchia e compianta agatha christie
LadyEder
Agente scelto
Messaggi: 158
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 5:12 pm    Oggetto:   

agatha christie...non ho letto proprio nnt di questa autrice, però mi piacerebbe cominciare da qualcheparte e farlo in modo sensato, premesso che mi piacciono le serie, cosa mi consigli?
U.Mazzotta
Agente
Messaggi: 69
Località: Napoli
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 5:32 pm    Oggetto:   

LadyEder ha scritto:
agatha christie...non ho letto proprio nnt di questa autrice, però mi piacerebbe cominciare da qualcheparte e farlo in modo sensato, premesso che mi piacciono le serie, cosa mi consigli?

Se ti piacciono le serie con Dame Agatha sei a posto, solo con le due più importanti (Poirot e Miss Marple) riempi parecchi scaffali.
Io non faccio testo, adoro tutta la sua produzione anche se ovviamente non nego che sia datata; potresti cominciare con L'assassinio di Roger Ackroyd, uno dei primi Poirot e forse il primo grandissimo successo, ma davvero la scelta è difficile. Il primo è Poirot a Styles Court (se volessi iniziare dal primo per motivi cronologici) Wink
LadyEder
Agente scelto
Messaggi: 158
MessaggioInviato: Dom 21 Ott, 2007 6:51 pm    Oggetto:   

già è una produzione infinita!! se non ricordo male in libreria devo aver visto dei volumetti sottili...la lunghezza dei romanzi di Agatha Christie è molto contenuta, o sbaglio? probabilmente saranno molto densi...
in ogni caso grazie dei consigli! Wink
mauro smocovich
Boss
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2007 6:32 pm    Oggetto:   

LadyEder ha scritto:
già è una produzione infinita!! se non ricordo male in libreria devo aver visto dei volumetti sottili...la lunghezza dei romanzi di Agatha Christie è molto contenuta, o sbaglio? probabilmente saranno molto densi...
in ogni caso grazie dei consigli! Wink


a 12 anni ho letto il medaglione scomparso di non mi rcordo chi
in una collana per ragazzi

erano dei libri piccolissimi, ultra tascabili

ce l'ho ancora come il primo decino per paperon de' paperoni
Mauro Smocovich curatore del sito www.thrillermagazine.it
U.Mazzotta
Agente
Messaggi: 69
Località: Napoli
MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2007 8:07 pm    Oggetto:   

LadyEder ha scritto:
già è una produzione infinita!! se non ricordo male in libreria devo aver visto dei volumetti sottili...la lunghezza dei romanzi di Agatha Christie è molto contenuta, o sbaglio? probabilmente saranno molto densi...
in ogni caso grazie dei consigli! Wink


Molto contenuta non direi, sono nella media, cioé più brevi di alcuni "mattoni" di 4-600 pagine e più dei giorni nostri Wink

Non saprei se consigliartela in realtà, tu sei una fan di Deaver (che piace molto anche a me), e per quanto lui e la Christie siano secondo me molto più vicini tra loro di quanto possa sembrare, lo stile, le atmosfere sono molto diverse... però un tentativo io lo farei Wink
MarcoS.
Agente
Messaggi: 53
MessaggioInviato: Lun 22 Ott, 2007 9:19 pm    Oggetto:   

principalmente direi Dylan Dog nelle sue storie più thriller. Se intendiamo racconti o libri ho iniziato col botto " i delitti della rue Morgue"
LadyEder
Agente scelto
Messaggi: 158
MessaggioInviato: Mar 23 Ott, 2007 4:24 pm    Oggetto:   

si sono una fan di deaver ma come credo di aver detto anche da qualche altra parte mi sto dedicando a più autori quindi sono aperta a tutti i suggerimenti possibili. l' unica pretesa è che le indagini basate su prove scientifiche siano in primo piano!
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Gio 25 Ott, 2007 3:19 pm    Oggetto:   

Oh mamma.
Sai che non riesco a ricordarmelo. Molto probabilmente uno di Agatha Christie, mia mamma ne ha una bella collezione.
E io?
Io uccido!
coliandro
Macchina di Rube Goldberg Macchina di Rube Goldberg
Messaggi: 14
MessaggioInviato: Gio 25 Ott, 2007 10:17 pm    Oggetto:   

in assoluto a 14 anni con "il mastino dei baskerville" (Doyle) e "Ritorno alle nove" di Agata Christie. Poi ho abbandonato il giallo, ma tramite la rivoluzione del noir sono tornato di nuovo qui. Cito i due autori del mio ritorno: Caro Lucarelli e Andrea Camilleri, con Almost Blue (spettacolare) e I Sette Lunedì (contenuto in "La prima indagine di Montalbano")
jakken
Agente scelto
Messaggi: 154
MessaggioInviato: Ven 26 Ott, 2007 10:48 am    Oggetto:   

marpioncino ha scritto:
Ho cominciato con il botto: "dieci piccoli indiani" della buona, vecchia e compianta agatha christie


Forse il capolavoro della regina Agatha. Anche per me è stato il primo... intorno a 12 anni.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum